Il Palazzo di San Michele e San Giorgio all’estremità settentrionale della piazza Spianada con i nomi “Palazzo Reale” o “Palazzo della Città” o come la chiamano i locali ‘Palaia Anaktora’ aggiunge un tono piacevolmente neoclassico all’architettura della piazza. L’ingegnere inglese Sir George Whitmore costruì il palazzo tra gli anni 1819 e 1824. Il palazzo è stato dedicato ai Santi Michele e Giorgio e l’omonimo ordine religioso dal commissario Thomas Maitland durante il dominio inglese.
Il Palazzo è stato utilizzato in modi diversi nel corso degli anni da essere il “Government House”, una residenza del governatore, una residenza estiva della famiglia reale greca, per ospitare il vertice europeo dopo i lavori di ricostruzione e di conservazione. Ora il palazzo ospita il museo di arte asiatica, 5° Eforato delle antichità preistoriche e classiche e la galleria di arte comunale

Contenuti correlati