Mandouki è uno dei sobborghi balneari storici e tradizionali della città di Corfù apparso all’inizio del 16 º secolo. Si trova tra il monastero di Panagia Platytera e il porto di Corfù. Poiché Mandouki è vicino al porto, i suoi abitanti furono i primi ad essere attaccati dai pirati e dai nemici che minacciavano Corfù. Il sobborgo fu distrutto nel 1537 dal capo della flotta ottomana, Hajreddin Barbarossa. Un altro momento importante da ricordare nella storia di Mandouki è nel 1799, quando l’isola subì l’attacco francese e la gente di Mandouki barricata nel monastero di Panagia ha combattuto contro gli invasori. Sfortunatamente, i francesi li sconfissero e bruciarono il monastero, uccidendo la maggior parte degli abitanti al suo interno.

Contenuti correlati