I lavori per la costruzione della cisterna dei Santi Apostoli, per fronteggiare la grave scarsità di acqua sull’isola, risalgono al 1825 e furono ultimati nel 1846. Le caratteristiche decorative della cisterna di acqua piovana come i pilastri sono state costruite successivamente nel 1848 e la costruzione rappresenta indubbiamente la cisterna più elaborata ed impressionante di Paxos con uno stile elegante che caratterizza la qualità delle opere britanniche nella zona. Questo edificio monumentale è protetto del Ministero della Cultura dal 1982.

Contenuti correlati