Tappa obbligata per gli amanti della pittura e della scultura che visitano la città di Bari è la Pinacoteca Provinciale dedicata al noto pittore pugliese del Settecento Corrado Giaquinto.
La galleria d’arte racconta attraverso una ricca collezione di opere la storia dell’arte pugliese dal Medioevo all’età contemporanea con dipinti veneti, ceramiche e presepi napoletani, dipinti e icone pugliesi. Essa nacque ufficialmente il 12 luglio 1928, dalla confluenza del nucleo di dipinti già conservati nella Pinacoteca annessa al Museo Archeologico Provinciale sorto nel 1875, di altri dipinti ceduti a titolo di deposito da chiese e conventi pugliesi, di opere ottenute in prestito dalle Gallerie Nazionali di Napoli e di Roma e di altre acquistate dalla stessa Amministrazione Provinciale di Bari.

Contenuti correlati