Il centro storico di Bari più comunemente chiamato “Bari Vecchia” risale all’urbanistica di epoca bizantina, è composta da edifici di varie epoche e circondata da antiche mura. L’intricato labirinto di stradine offre un concentrato di quotidianità pugliese, tra edicole religiose e quadri votivi, tra banchetti su cui le massaie preparano orecchiette fatte a mano e marinai che tessono reti.

Spesso vittima dei pregiudizi del passato che la consideravano una zona pericolosa, questa parte antica della città oggi rivive un forte riscatto culturale anche grazie al fatto di ospitare le reliquie di San Nicola, uno dei santi più venerati al mondo.

Oltre alle numerose chiese, tra le più importanti la Basilica di San Nicola e la Cattedrale di San Sabino, Bari vecchia ospite un bellissimo castello medievale e il lungomare più lungo d’Italia.

Contenuti correlati