Conosciuta come “La perla dell’Adriatico”, a circa 30 km da Bari, Polignano a mare è una tappa obbligatoria per chi abbia voglia di scoprire la Puglia più caratteristica. Il borgo storico arroccato a 24 metri di altezza, a picco sul mare con tracce arabe, bizantine, spagnole e normanne e le sue viste mozzafiato rende tutto il paesaggio unico nel suo genere.
L’Arco della Vecchia Porta permette di accedere al centro storico medievale attraverso il quale raggiungere poco distante la bella chiesa Matrice, dedicata alla Madonna dell’assunta di stampo rinascimentale e la chiesa di Sant’Antonio che custodisce un coro ligneo del ‘700.
Per gli amanti dell’arte contemporanea da non perdere è il Museo Pino Pascali, situato negli edifici dell’ex mattatoio, in cui è possibile ammirare le opere del Pascali, artista polignanese e mostre temporanee.
Infine la spiaggia simbolo di Polignano e sicuramente il posto più conosciuto in assoluto è la Lama Monachile formata da due pareti di roccia a strapiombo e una piccola insenatura nel mezzo. La spiaggia viene chiamata anche Cala Porto ed è facilmente raggiungibile dal centro storico tramite il ponte Monachile.

Contenuti correlati