Al villaggio di Gouvia appena 8 km dalla città di Corfù il visitatore può incontrare l’arsenale veneziano. Questo fu costruito e gestito come cantiere navale dai veneziani durante il loro dominio di Corfù. Vicino all’Arsenale si trova la baia di Govino, usata dai veneziani come porto. Ci sono tre banchine ad arco che servivano per le loro due flotte che stazionavano a Corfù. L’Arsenale fu costruito intorno al 1778 e doveva essere utilizzato per riparare le navi veneziane, ma Venezia limitò il suo uso alla semplice manutenzione, il suo uso declinò fino a quando non fu dismesso solo 20 anni più tardi, nel 1798, quando il dominio veneziano di Corfù giunse alla fine. Purtroppo, non c’è stato ancora alcun tentativo di ripristinare il sito, ma è ancora un luogo interessante da visitare.

Contenuti correlati