Antipaxos a sud di Corfù è una piccola isola paradisiaca con spiagge caraibiche e mare dalle sfumature incredibili sui toni dell’azzurro e del verde. Non ci sono residenti fissi, l’isola è disabitata e le uniche costruzioni che si vedono sono alcune case sparse sul crinale che divide le due coste, dimore che appartengono agli abitanti di Paxos che vengono qui per curare le vigne e godere del relax assoluto e del silenzio. Antipaxos non ha collegamenti navali veri e propri, si può raggiungere facilmente l’isoletta solo d’estate con i taxi boat in partenza dal porticciolo di Gaios e godersi una splendida giornata di mare immersi nella natura più incontaminata. La chiesa inotre, vanta la tomba di Sant’Apostolo Gaios custodito nel presbiterio della chiesa dove si narra che il Santo vi abbia dormito durante un viaggio. San Gaio, discepolo di San Paolo, è stato uno degli ottanta saggi che si sono impegnati a tradurre la Bibbia.

Contenuti correlati