“Lu purpu alla pignata”, polpo in umido, è cotto all’interno della pignata, una pentola in terracotta dalla forma caratteristica utilizzata solitamente per la cottura dei legumi. Una volta riempita con tutti gli ingredienti, la pentola veniva posta sul fuoco del camino di casa per una cottura lenta che il polpo attua nella sua stessa acqua. Oggi la ricetta prevede due varianti: una con l’aggiunta delle patate e l’altra senza.  I turisti manifestano tutto il loro apprezzamento per i sapori decisi di questo piatto che richiama le tradizioni sia del mare che della terra.

Contenuti correlati