Le Grotte di Castellana sono un complesso di cavità sotterranee di origine carsica che si sviluppano per circa 3 chilometri a una profondità di 70 metri nelle Murge su orientali in provincia di Bari.
Il sito rappresenta un punto di interesse unico nel suo genere e permette al visitatore di immergersi in un’esperienza spettacolare tra cunicoli, caverne, abissi, stalattiti, stalagmiti, fossili e concrezioni cristalline dalle mille sfumature.
Molto interessanti sono le specie animali che abitano le grotte e che si sono adattate al buio dell’ambiente perdendo l’uso degli organi visivi come il coleottero cieco e l’ortottero cavernicolo, una sorta di cavalletta. Tra i mammiferi vi sono i pipistrelli.
Si può scegliere di visitare le grotte attraverso due percorsi, uno più breve e uno più lungo, sempre accompagnati da una guida. Il primo dura circa 50 minuti con la visita di circa un terzo delle grotte, il secondo invece è la visita completa e dura circa 2 ore con un tragitto lungo circa 3 chilometri.
Ogni anno nella grotta grande, a 70 metri di profondità, viene organizzato uno dei più grandi spettacoli sotterranei aerei mai realizzati: “Hell in the Cave”, ispirato all’Inferno della Divina Commedia di Dante.

Contenuti correlati