Tra i piccoli paradisi naturali che offre il Gargano la Baia delle Zagare, conosciuta anche come baia dei Mergoli è sicuramente uno di questi.  Situata tra Vieste e Mattinata, perfettamente incastonata negli scenari mozzafiato del territorio del Gargano questa baia è circondata da un mare cristallino color verde smeraldo e impreziosita da due faraglioni “l’Arco di Diomede” e “Le Forbici”, due imponenti sculture naturali. L’accesso alle spiagge è possibile solo attraverso il resort omonimo che sorge a picco sulla scogliera e solo con i pass giornalieri (in numero limitato) che il comune di Mattinata rilascia per la visita.

Contenuti correlati