Il tour SEATour e prevede un’“immersione” mozzafiato nel cuore della costa adriatica pugliese accompagnati da una guida turistica laureata in biologia ed esperta di storia ed arte locale.

Porto THEMIS più vicino:
Porto di Monopoli (dista 850m / tempo di percorrenza 11 min a piedi)

La partenza stabilita alle ore 10.30 dal porto di Monopoli dal quale, entrando dalla scenografica porta di Porto Vecchio, ci si inoltrerà nel centro storico, perdendosi tra i tipici chiassi e le viuzze strette e bianche. La passeggiata guidata di 2 ore sarà un viaggio nella storia, nell’arte e nelle tradizioni di questa città legate a doppio filo col mare e l’adorata Madonna della Madia, la cui immagine è ripetuta ossessivamente in ogni angolo della città antica, dalla Cattedrale barocca alle edicole votive, agli affreschi di due chiese ipogee, scavate nella roccia più di 1000 anni fa. Si tratta della chiesa rupestre della Madonna del Suffragio e dell’Amalfitana, grazie alla cui visita si arriverà magicamente addirittura sotto il livello del mare. Nella bottega di Oronzo, giovane maestro d’ascia, i partecipanti si potranno cimentare nella costruzione di piccoli gozzi, souvenir tipico di Monopoli per poi dirigersi al porto vecchio.

Ormai è ora di pranzo: nei chiassi si sente l’odore di pane e focaccia da poco sfornati, e invece dai gozzi, antiche imbarcazioni simili alle gondole, arriva l’odore di pesce appena pescato. A bordo di pescherecci Francesco, Giuseppe e Leonardo, tre giovani pescatori, saranno felici di condurre gli ospiti verso il Parco Regionale delle Dune Costiere salpando dal porticciolo di Savelletri, frazione di Fasano. A bordo delle imbarcazioni sarà possibile assaggiare piatti tipici della tradizione marinaresca pugliese abbinati a vini locali di alta qualità quali i rosati di Masseria Mita e il bianco Doc Locorotondo della Cantina Cardone.

Una volta a terra verranno fornite delle e-bike per una gradevole pedalata fino al Parco Archeologico di Egnazia, antica città greco-romana affacciata sul mare e attraversata da un monumentale tratto della celebre via Traiana, e poi proseguendo lungo la via francigena del Sud, tra masserie fortificate, ficheti, oliveti millenari e campi di Pomodoro Regina, pregiato presidio Slow Food, si giungerà al Parco Dune Costiere dove ci si potrà fermare a fare birdwatching e scattare foto naturalistiche.

Pedalando dolcemente si farà ritorno a Savelletri, non prima però di aver assaggiato un buon gelato al limone, all’ombra magari del faro littorio del borgo marinaro di Torre Canne. Ormai il sole si sta per nascondere dietro le colline murgiane, è l’ora di riprendere la navigazione per poter fare l’indimenticabile esperienza di calare le reti insieme ai maestri pescatori…e chissà che, navigando verso le acque profonde di Monopoli, non ci accompagnino delfini e tartarughe.

La Cooperativa Serapia riunisce le competenze e le professionalità di alcuni giovani biologi ambientali maturate nell’ambito dell’educazione e della didattica ambientale, dell’escursionismo, del turismo sostenibile, sia storico-culturale che naturalistico, nonché della ricerca e della consulenza scientifica. La cooperativa è specializzata in un turismo di tipo esperienziale dedito a trasferire conoscenze e passioni per contribuire alla nascita di un nuovo e più armonico rapporto tra paesaggio ed attività umane, tra ambiente ed economia, tra tecnica e cultura.

Per prenotazioni e info:
+39 3286474719

info@cooperativaserapia.it
www.cooperativaserapia.it